Vai a sottomenu e altri contenuti

T.I.A. – Tariffa di Igiene Ambientale

La Tariffa di igiene urbana (TIA), in vigore dal 01/01/2005 fino al 31/12/2012, è disciplinata
dall'art. 49 del D.Lgs. n. 22/1997 e successive modificazioni ed integrazioni, dal Decreto del Presidente della Repubblica n. 158/1999 e dai regolamenti adottati dai singoli Comuni.

La tariffa di igiene urbana (TIA) e dovuta da chiunque occupa, detiene ovvero conduce locali od aree scoperte ad uso privato, non costituenti accessorio o pertinenza di locali medesimi, a qualsiasi uso adibiti, esistenti nelle zone del territorio comunale.

La tariffa è composta da una parte fissa, determinata in base alle componenti essenziali del costo del servizio riferite in particolare agli investimenti, ed ad ogni altro costo riconducibile alle componenti essenziali del servizio e da una parte variabile riferita alle quantità e alla qualità di rifiuti conferiti, al servizio fornito e all'entità dei costi di gestione.

Requisiti

-

Costi

-

Incaricato

-

Tempi complessivi

-

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
delibera_consiglio_numero_12_del_29_marzo_2011 Formato pdf 231 kb
delibera_consiglio_numero_16_del_29_marzo_2011 Formato pdf 347 kb
regolamento_tia_2011 Formato pdf 269 kb
Istanza generica Formato pdf 127 kb
Modello rimborso Formato pdf 101 kb
Richiesta di sgravio Formato pdf 51 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto